LA SCELTA DELLA CALZATURA DA RUNNING 1


Continua la nostra rubrica di consigli tecnici, in collaborazione con il Team Un Sesto Acca

REAL – RUN

CORSA REALE

LA SCELTA DELLA CALZATURA DA RUNNING

Ciao a tutti!

Prosegue nel sito del gruppo A.S.D. S. ROCCO di Dolo l’intervento tecnico del team Un Sesto Acca.

Ringraziamo fin da subito il presidente e tutti gli atleti dell’opportunità offerta, dal nostro canto ci impegneremo  a dare il miglior contributo attraverso informazioni generali non troppo pesanti e di piacevole lettura.

Che cosa guardate quando vi accingete all’acquisto di una scarpa da running? 1) il prezzo? 2) il colore? 3) il marchio? Risposta ….. niente di tutto ciò; la cosa principale da valutare è quali siano le scarpe corrette per voi.

I primi elementi da prendere in considerazione riguardano i vostri piedi e quindi un corretto rilievo tridimensionale da effettuare in compagnia dell’operatore tecnico del negozio specializzato.

In secondo luogo entrano in gioco diversi aspetti importanti quali LA CALZATA, L’AMMORTIZZAMENTO, LA STABILITA’, LA FALCATA, LA FLESSIBILITA’, L’ALLACCIATURA.

CALZATA. Per prima cosa la scarpa deve essere comoda. Quando si provano le scarpe si devono calcolare 7-8 millimetri di spazio vuoto tra l’alluce e la punta. In questo modo il piede si può allargare e l’arco plantare riesce ad appiattirsi durante la corsa; il tallone va comodamente sostenuto dal contrafforte (o conchiglia) e non deve assolutamente scivolare fuori dallo spoiler. La scarpa deve risultare comoda e non devono formarsi pieghe all’interno.

AMMORTIZZAMENTO. Quando si corre su un terreno duro, sulle calzature da running viene esercitata una pressione pari da 3 a 5 volte il peso del corpo, a seconda della velocità della corsa. Il cushioning è quindi un fattore estremamente importante.

STABILITA’. La stabilità svolge un ruolo importante nella prevenzione delle lesioni; in questo caso bisogna valutare il proprio peso e la corporatura e in caso di iperpronazione si sceglie una calzatura dotata di caratteristiche antipronazione.

FALCATA e FLESSIBILITA’. Una buona falcata è un elemento essenziale per la transizione uniforme dal tallone all’alluce e per la buona propulsione. Per questo motivo le calzature da running devono offrire la possibilità di un movimento di rullata uniforme. La falcata corretta aiuta inoltre ad assorbire gli urti, mentre la posizione degli intagli in flessione garantisce il movimento di rollata.

ALLACCIATURA. Il metodo di allacciatura incrociato consente di infilare la scarpa in modo uniforme e di ridurre la pressione sul piede. Questo metodo evita inoltre la fuori uscita del piede dalla scarpa.

Molto bene speriamo, con queste informazioni che trovano conferma  anche nei manuali forniti dalle varie aziende specifiche, di facilitarvi nella vostra scelta legata all’acquisto della scarpa giusta.

                                                                                               UN SESTO ACCA
SPECIFIC TECHNICAL

                                                                                              Damin Luca
Zanetti Alberto


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 15 =

Un commento su “LA SCELTA DELLA CALZATURA DA RUNNING